Boxe, brutta cosa?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Boxe, brutta cosa?

Messaggio  Cicco il Mer Ott 01, 2008 8:08 pm

Ciao a tutti,

come già scritto altrove ho praticato per 1 annetto lo sport citato nel titolo e mi chiedo: non c'è niente di buono in quello sport applicabile alla nostra arte marziale?
Con Strogg che come me ha fatto un po' di Boxe durante l'Estate ne ho discusso varie volte, ma resto un po' perplesso dato che ogni volta che torna a fare Kung Fu prende un "cazziatone amichevole" (non sapevo come altro definirlo) da Mauri. E da qui mi sorge spontanea la domanda di partenza.
Attendo con ansia le vostre risposte Wink ,

Fabio

Cicco

Maschile
Numero di messaggi : 29
Età : 32
Località : Riccione
Data d'iscrizione : 22.07.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Boxe, brutta cosa?

Messaggio  toshiro il Gio Ott 02, 2008 1:18 pm

secondo me non è controproducemte nel momento che chi lo fa ne assimila ciò che gli può servire nel kung fu...(i pugni studiati nel sistema dinamico provengono da diversi stili in tutte le sfaccettature a seconda della necessità dell'adoperarli come ditanza,angolazione e biomeccanica e xkè no il tipo di danno che "devo"provocare quando mi difendo)allenarsi nei riflessi,mantenere attiva la muscolatura e tirare pugni in maniera corretta non è deletereo...certo che poi chi lo pratica deve tener conto della diversa posizione della guardia(chiaramente nella difesa da strada non abbiamo guantoni da 10 once a proteggerci e non è indicato tenere i propri pugni attaccati al viso x ovvi motivi).in merito a questo tuo quesito questa è la mia opinione(del tutto sindacabile).x qualsiasi domanda rimango a disposizione

toshiro

Maschile
Numero di messaggi : 35
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.02.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Boxe, brutta cosa?

Messaggio  Cicco il Gio Ott 02, 2008 4:38 pm

Mi hai dato proprio la risposta che mi aspettavo. Ora però vorrei capire cosa posso "mantenere" e cosa cercare di correggere un po' più nel dettaglio.

Parto dalla prima parte della risposta che mi hai dato: i pugni.
Il sistema dinamico da quel che ho potuto notare fin ora è basato molto sul Jab giusto?
Il pugno rimane quasi sempre verticale, non viene disteso completamente e non ha quel giro di 90° tipico del diretto della Boxe. Quel tipo di movimento può essere usato al massimo per i ganci da quel che ho potuto notare.

Seconda cosa: la guardia.
Giustamente come dici tu per strada non ci sono i guantoni, indi per cui la guardia intesa come posizione delle braccia va variata. Sotto questo punto di vista non ci sono dubbi.
Vedo però alcune analogie nella posizione del corpo, delle gambe e dei piedi. La guardia che facciamo ora è leggermente più frontale di quella di un boxeur Razz , la posizione dei piedi tende più a puntare "avanti", ma il fatto di giocare sull'avampiede per cercare di essere il più dinamici possibile l'ho trovato molto simile.

Terza cosa: spostamenti.
Questo è un punto in cui ho trovato moltissime analogie. I passetti avanti o indietro mi hanno fatto venire in mente il passo cubano (quello è un mezzo saltello, ma assomiglia molto). Gli spostamenti laterali per "uscire" dalla linea dell'avversario mantenendolo di fronte a te sono molto simili ai piedi perno della Boxe.

Per il momento non mi viene in mente altro.
Dal basso del mio livello probabilmente avrò scritto delle gran castronerie, ed è appunto per questo che ho bisogno di sapere cosa ne pensate Wink .

Cicco

Maschile
Numero di messaggi : 29
Età : 32
Località : Riccione
Data d'iscrizione : 22.07.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Boxe, brutta cosa?

Messaggio  toshiro il Gio Ott 02, 2008 7:30 pm

lo stile che fai ora è detto "dinamico"ma dinamico è pure x quanto riguarda le ideologie...con questo voglio dire che non è che quello che fanno gli altri stili noi non lo facciamo(o lo disprezziamo),anzi...mi riferisco ad esempio alla domanda sul pugno verticale...i pugni li studiamo tutti...ma cerchiamo di sintetizzare(e ciò nonostante il bagaglio è enorme)quello che ci può essere più congeniale x quello che dobbiamo fare.la dynamic da che ne faccio parte si è sempre basata su tanti concetti basilari,ma si è via via articolata negli anni confrontandosi pure con altre realtà capendo ed ampliando le sue vedute e tal volta accrescendo il suo bagaglio(se così lo vogliamo chiamare).io ne faccio parte da diversi anni eppure ancora ne sono affascinato proprio x il suo modo di ricercare e crescere e non solo imporre schemi prestabiliti x filo e x segno.spero di averti almeno un pò chiarito di + le idee,x qualsiasi cosa mi trovi sul forum o ai corsi del sabato.

toshiro

Maschile
Numero di messaggi : 35
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.02.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Boxe, brutta cosa?

Messaggio  Sifu Maury il Sab Ott 04, 2008 1:54 am

Ciao Cicco, scusa la mia risposta tardiva, ma sono stato un po impegnato.
Per quanto riguarda il “caziatone” , come lo chiami tu, che puntualmente faccio a Filo, non riguarda la Boxe come sport, ma bensì dove la pratica, visto gli attriti che ci sono stati.

Il Pugilato e un ottima arte del combattimento, in poche scuole di arti marziali si allenano come a Boxe, ed insegnano, nella stragrande maggioranza delle palestre, ottimi sistemi di spostamenti e di portare i colpi.
Chiaramente la Boxe e uno sport da combattimento e come tutti gli sport agonistici hanno dei pregi e dei difetti, la loro struttura d'allenamento e focalizzata al miglioramento delle tecniche consentite, (e a camuffare quelle non consentite), ad aumentare velocità su alcuni colpi ed a incassare.
Non mi voglio dilungare troppo, visto che Toshiro (Stefano) ha già messo in luce alcune problematiche di tale sistema come ad esempio quella della posizione di guardia, etc.

In questa scuola ci sono molte similitudini con molte altre arti marziali e sport da combattimento, questo perché la Dynamic System Kung Fu si basa su dei Principi Fisici e Filosofici, dal quale ha estrapolato il “Dynamics Kung Fu” (quello che praticate oggi).Wink
Ma questi principi non gli ho inventati IO, ma furono scoperti molti anni fa da grandi maestri del passato, che combattendo e sviluppando metodiche d'allenamento crearono a loro volta gli stili.
Molte delle arti marziali tradizionali più conosciute, come il Karate, AiKiDo, Judo, Tae Kwon do, Wing Chun Kung Fu, etc e molti sport da combattimento come appunto la Boxe, Thai Boxe, Savate, etc, hanno sviluppato uno o due principi fisici e filosofici, e su quei principi hanno edificato il loro stile.
Bruce Lee fu il primo (che andando contro i canoni di quei tempi) a voler riunire tutti i principi e filosofie in una sola arte; la Sua, che chiamo Jeet Kune Do!.
Io nel mio piccolo, ho fatto e sto tuttora facendo la stessa cosa con il Dynamics Kung Fu.Rolling Eyes
Chiaramente io non sono Bruce Lee e ne sono conscio, nemmeno cerco di emularlo con atteggiamenti, mosse e urletti......... Ma..NO!
Per me Bruce Lee e stato una “Musa Ispiratrice” (non so nemmeno se si dice così per un uomo) un icona, un modello, un esempio da seguire, non da imitare! ( le scimmie, i pappagalli, e i cabarettisti fanno le imitazioni, Very Happy hehehe)
Quello che conta secondo me e la “via” che ci ha mostrato.
Concludo, con questo post perché senò devo trasferirlo nella pagina dedicata al JKD.

Invece per quello che riguarda le tecniche di pugno, calci, deviazioni, spostamenti,etc, etc, e molto difficile che il 3 settimane riesci a farti un idea, di cosa facciamo veramente, e qui mi aggancio al discorso di Toshiro, che diceva che ancora oggi non ha visto tutto per riuscire a descrivere il sistema.
Io?! beh, se ve lo descrivo oggi:
1° non mi capireste. (c'è già una pagina dedicata a DKF)
2° Vorreste provare tecniche che non riuscireste a fare.
3° Poi, nell'improbabile caso che voi apprendiate e riuscite.........Io cosa vi insegno!..hehehheh.

Non abbiate fretta, questa e un Arte!. Wink

sifu Maury lol!

Sifu Maury
Admin

Maschile
Numero di messaggi : 189
Età : 46
Località : Tavullia
Data d'iscrizione : 09.02.08

Vedere il profilo dell'utente http://www.dynamicskungfu.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Boxe, brutta cosa?

Messaggio  Cicco il Sab Ott 04, 2008 7:57 pm

Dovete perdonarmi se sembro aver fretta, ma la curiosità e la voglia di imparare sono tante Razz.

In questa scuola ci sono molte similitudini con molte altre arti marziali e sport da combattimento, questo perché la Dynamic System Kung Fu si basa su dei Principi Fisici e Filosofici, dal quale ha estrapolato il “Dynamics Kung Fu” (quello che praticate oggi).Wink

lo stile che fai ora è detto "dinamico"ma dinamico è pure x quanto riguarda le ideologie...con questo voglio dire che non è che quello che fanno gli altri stili noi non lo facciamo(o lo disprezziamo),anzi.

Non ho mai creduto che "disprezzaste" ciò che fanno gli altri stili ed è proprio per la sua ecletticità che trovo così interessante questo corso.

Mi rendo anche perfettamente conto che allo stato attuale delle cose io personalmente non possiedo ne le nozioni, ne le proprietà fisiche come equilibrio e coordinazione per applicare lo 0,00001% di ciò che insegnate (questo è per tornare al discorso del secchio e del mare Razz).
Trovo comunque che proprio perchè ciò che facciamo è un sistema aperto, confrontarlo in alcuni dettagli con le altre discipline possa essere interessante e forse utile per chi quelle discipline le ha già praticate, dato che ci troverebbe qualcosa di familiare da cui partire (credo sia più semplice modificare un'impostazione che già si ha che impararne una dall'inizio, poi magari sbaglio). E questo può valere per la cosa appena vista e ancora da assimilare come per le cose già imparate.
E' proprio questo il motivo che mi spinge a cercare delle analogie tra ciò che ho visto in queste 3 settimane (un bicchierino d'acqua di quelli da shortino Wink ) e ciò che ho praticato (neanche troppo a lungo) in passato.
Non ho assolutamente la presunzione di voler imparare tutto subito o di aver capito tutto dopo appena 3 settimane, dato che nonostante abbia l'impressione di essere leggermente migliorato mi sento sempre orribilmente impacciato e scoordinato; comunque sia ora cerco di limitare la mia curiosità e attendo con pazienza di migliorare ulteriormente prima di imparare nozioni nuove Wink .

My 2 cents come si suol dire Razz

Cicco

Maschile
Numero di messaggi : 29
Età : 32
Località : Riccione
Data d'iscrizione : 22.07.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Boxe, brutta cosa?

Messaggio  toshiro il Sab Ott 04, 2008 10:09 pm

non ti preoccupare cicco,quando si fa una cosa nuova è normale sentirsi impacciati...te lo dico tranquillamente visto che spesso anche un livello avanzato può trovarsi in difficoltà di fronte ad un nuovo concetto o tecnica.x imparare a scrivere prima abbiamo imparato a distinguere le lettere e già ci sembrava difficile...eppure ora quando lo facciamo non abbiamo bisogno di pensarci xkè la funzione è talmente assimilata che viene da se...puoi essere un fenomeno o una persona "normale"(detto in generale)ma come dice maurizio questa è un arte e certi passaggi sono indispensabili e richiedono il tempo che occorre...(VEDI IL PARAGRAFO "TEMPO")scritto da maurizio x me!!!comunque informarsi non fa mai male tant'è che io al sifu lo tempesto di domande!!!

toshiro

Maschile
Numero di messaggi : 35
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.02.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Boxe, brutta cosa?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum